30 MAGGIO BOLOGNA: UN DAVID SYE DA NON PERDERE

Una classe speciale è in programma il 30 maggio a Bologna con David Sye,  nome dello yoga tra i più seguiti in Europa e ospite fisso di YogaFestival negli ultimi anni. David è un insegnante – e una persona – dalla storia fuori dall’ordinario. Personalità poliedrica e creativa, vive e lavora da anni per una pratica yoga che aiuti ad affrontare i conflitti e abbassare l’aggressività dell’individuo riconoscendola e gestendola in positivo. Ha creato YogaBeats Conflicts, un programma di classi di yoga portato nei luoghi della terra dove i conflitti sono all’ordine del giorno, come in Palestina, Israele, Balcani e per le minoranze oppresse offrendo l’approccio a YogaBeats come uno degli strumenti efficaci per vedere le cose in modo differente.

 

Spiega Sye: “La parola yoga viene dalla lingua sanscrita, che significa unirsi o legarsi. Oggi lo Yoga è spesso, erroneamente, percepito come una moda da celebrità o un allenamento chic per le classi medie bianche. Ma loo yoga per oltre 5.000 anni è stato un mezzo per raggiungere uno stato di evoluzione personale o “autorealizzazione” e come conseguenza crea un collegamento interno diretto alla propria fonte di energia.
Che si tratti di droga, crimine o guerra, la storia ha dimostrato che lo Yoga si è sempre dimostrato molto efficace nel potenziare e trasformare la paura dell’esistenza  in realizzazione e felicità. Collettivamente, questo è uno degli strumenti più efficaci per raggiungere cambiamenti permanenti nelle nostre comunità”.

David Sye sarà a Bologna il 30 maggio per una classe di raccolta fondi per il progetto YogaBeats. Appuntamento allo Spazio Sympo, ex chiesa sconsacrata di via delle Lame 83, dalle 19 alle 21L’ingresso alla classe costa € 25; l’incasso sarà devoluto a YogaBeats Conflicts. Per informazioni: info@yogafestival.it

Prezzo Qtà
Ticket show details + €25.00 (EUR)  

Online event registration and ticketing powered by Event Espresso