A CATANIA LA PRIMA VOLTA DELLO YOGA D’EUROPA

26 aprile – 1° maggio 2019. Una data importante per il mondo dello yoga, che segna la prima edizione in Italia del Congresso Unitario Europeo a Catania. Importante perchè è organizzato dalla Unione Europea YogaUEY (con 20 paesi europei aderenti) insieme alla Federazione Mediterranea YogaFMY, entrambe unite nell’obiettivo di condividere il sapere yogico, le cui origini indiane definiscono valori comuni per insegnare lo Yoga agli europei. Questo appuntamento è una nuova possibilità per aprire le porte del mondo Yoga e raggiungere un pubblico più vasto, interessato allo Yoga e a condividerne il senso. Il Congresso è aperto a tutti coloro che seguono l’essenza, il rigore e l’autenticità dell’insegnamento dello Yoga. Ci saranno pratiche di yoga, conferenze, incontri e la possibilità di “vivere” una settimana gomito a gomito con insegnanti e relatori di grande preparazione, per una volta tutti insieme sotto lo stesso tetto.

Il filo conduttore sarà Parinama: la Trasformazione. Parinama apre uno spiraglio allo sviluppo di profonde riflessioni per migliorare la comprensione dello yoga, per imparare a dare una direzione più efficace alla pratica personale in armonia con gli indirizzi tramandati dalla tradizione.

Il programma raduna nomi di rilievo come l’ospite d’onore  Swami Nityamuktanandae altre gradite presenze come Swami Ashokananda, Roland Haag, Stefano Piano, Gianni Pellegrini, Antonio Nuzzo, Willy Van Lysebeth, Barbara Woehler, Wanda Vanni, Atmananda e molti ancora.Il programma si può scaricare a questo LINK.

Noi di YogaFestival siamo d’accordo con ciò che l’Unione Europea e la FMY sostengono e diffondono: “Oggi più che mai, in tempi dove lo Yoga subisce una mercificazione continua, per trasmettere la base filosofica Yoga è necessario conoscerne il sapere profondo. Lo Yoga è un processo e un mezzo per attivare il proprio potenziale con pratiche spirituali, mentali e psicofisiche e occorre esperienza e abilità per trasportare lo Yoga dalla tradizione indiana ai bisogni degli occidentali di oggi.  Il Congresso sarà una nuova grande occasione di confronto grazie a ospiti e partecipanti provenienti da tutta Europa.”

Per questo, saremo a fianco del Congresso, felici di collaborare nel promuovere l’evento: per  le modalità di partecipazione contattare www.mediterraneayoga.org, tel. 333.411482.