Vuoi maggiori informazioni? Scrivici a info@yogafestival.it

45. Lo Yoga in astrale


45. Lo Yoga in astrale
Descrizione:I mantra del viaggio in astrale nella tradizione dello Yoga Sciamanico: viaggiare fuori dal corpo, oltre il tempo e lo spazio, a mezzo della vibrazione del suono e delle sequenze fluide dello Yoga Sciamanico. Nella tradizione dello Yoga Sciamanico sono conosciuti potenti rituali per la dislocazione spazio temporale che avvengono a mezzo della ripetizione di mantra sacri nel contesto di rituali complessi che partono dalle cosiddette “sequenze fluide”, posture yoga dinamiche che imitano il movimento degli animali, contemplano esercizi di pranayama, controllo del respiro e prevedono la conoscenza di alcuni “portali” di accesso. In questi rituali si fa uso del suono del “tamburo immaginale”. Il resto è estasi, ascolto e attenzione. Verranno spiegati i principi basilari della ritualistica mantrica per il viaggio in astrale e verrà fatta una esperienza comune.
Consigliato per: multilivello
Intensità: meditativa
Conduce: Selene Calloni Williams,
Data: 12 November 2017
Ora di Inizio: 17:00
Ora Fine: 18:30
Contributo: €25.00 (EUR)
PAGA ORA CON PAY PAL (NON SERVE AVERE UN ACCOUNT) E/O CON CARTA DI CREDITO
Selene Calloni Williams

Il suo nome è legato allo Yoga Sciamanico, che Selene scopre più di trent’ani fa nello Sri Lanka. Dopo diversi anni di pratica, Selene dirige per breve tempo l’Oriental Yoga Academy a Colombo.

Rientrata in Europa pubblica “Iniziazione allo Yoga Sciamanico”, che diviene il libro cult dello Yoga Sciamanico. Studia psicologia e fonda l’Italian Yoga Academy, che acquisterà uno spessore assai più vasto quando Selene di traferirà in Svizzera e conoscerà il celebre psicoanalista James Hillman. In Svizzera Selene fonderà l’accademia degli immaginalisti (www.imaginalacademy.org) e Voyagesillumination (www.voyagesillumination.com), un’associazione che fa viaggi culturali nei luoghi più mistici del pianeta alla scoperta delle tradizioni spirituali più antiche. I suoi libri sono stati dei successi editoriali, tra questi ricordiamo “Il Profumo della Luna” e “Discorso alla Luna”, “Le Carte dei Nat", “Mindfulness Immaginale”, “James Hillman, il cammino del fare anima e dell’ecologia profonda”, “Psicogenealogia e costellazioni familiari ad approccio immaginale”. Il suo ultimo libro, “Lo zen e l’arte della ribellione” è stato definito “il libro della non paura e della piena realizzazione di sé”, rispecchia un bisogno molto forte e sta andando a ruba tra lettori di ogni età per l’importanza dell’argomento trattato e la novità dei contenuti.