TRA MANTRA, OM E ĀSANA SI COMINCIA!

Il nuovo spazio della Fabbrica del Vapore – in via Procaccini, 4 a Milano (zona Monumentale, metro: Lilla) – ci porta in dote un cambiamento: prima di tutto sale più piccole – diverse dai grandi ambienti di Superstudio che i nostri più affezionati frequentatori conoscono bene – ma sempre capienti e soprattutto più silenziose, protette dal rumore. Uno spazio più raccolto, che ci viene gentilmente proposto dal Comune di Milano, anche quest’anno nostro patrocinatore,  che ci permette di pensare di più allo Yoga e di praticarlo con più concentrazione.

Il programma vede nuovi arrivi e graditi ritorni. Sarà sempre presente un punto ristoro vegano, lo spazio per i bimbi e aree relax.

Tre i filoni che seguiremo: Tradizione, i grandi lignaggi, i più antichi, Innovazione, lo Yoga contemporaneo dei maestri del ‘900, Discovering, le contaminazioni, nuovi approcci, nuove modalità d’insegnamento.

Tra gli ospiti presenti, nomi nuovi in arrivo dall’estero: come Ragunath, dagli USA, da cantante punk a mitico conoscitore di antichi canti devozionali; Patrick Torre, tra i più importanti insegnanti di Yoga del Suono, dalla Francia; Pedro Franco, in arrivo dal Brasile, con 20 anni di insegnamento nel solco del lignaggio di Krishnamacharya; Amina Annabi, nostra ospite di successo a giugno per YogaFestival Valle d’Aosta con un lavoro sulla pulizia dei chakra con la vibrazione.

Altri ospiti sempre molto attesi sono in programma, tra cui Antonio Nuzzo e Gabriella Cella, Piero Vivarelli, Anna Inferrera per Masterclass di 3 ore, che rilasciano un attestato di partecipazione.

Da scoprire in programma, invece, gli incontri con Vittoria Frua su Yoga e Anatomia, Federica Gorni sui Bija Mantra, Carla Nataloni sullo Yoga Ormonale, Laura Schmidt con i Mantra Sonori, Francesca Cassia su Yoga e Anoressia, Cristina Rapisarda Sassoon con una classe che porta dal Respiro al Canto dei Kirtan.

Due outsider tornano a grande richiesta: Stewart Gilchrist, la cui bravura ed esperienza sono più lunghi dei suoi lunghissimi capelli, e David Sye, ospite sempre gradito per l’impegno e il valore che infonde in YogaBeats, il suo progetto di Yoga noprofit.

Testimonial importante con noi sabato mattina è il conte Niccolò Branca – un imprenditore illuminato, a capo delle omonime distillerie leader nel mondo –  a illustrare “L’Economia della Consapevolezza“, una esperienza singolare e di successo in Italia da lui avviata all’interno della sua azienda.

Altri ospiti sono in arrivo, altri appuntamenti arricchiranno il programma come sempre in via di definizione, fino all’ultimo. Tutto il programma sarà a settembre su questo sito.