Annabi Amina

Franco-tunisina nata in una famiglia di musicisti, Amina è cresciuta con la madre, insegnante Yoga a Parigi e sua prima maestra. Dalla madre apprende il canto arabo e la sua portentosa voce trova modo di esprimersi. Scoperta per caso, diventa una cantante piuttosto popolare in Francia, fino a vincere il Concorso Eurovision della Canzone nel 1991. Il successo cresce, anche in seguito a un cammeo interpretato nel celebre film di Bertolucci “Il té nel deserto”, ma lo studio continua, affinando la sua ricerca sullo Yoga del Suono e mescolando tutte le esperienze che hanno attraversato la sua vita. Il metodo da lei ideato, riconducibile allo Yoga e Suono, allinea i chakra e sblocca le energie attraverso la vibrazione, il suono e il movimento.
Prossimi appuntamenti