PURIFICARE GLI ELEMENTI, PURIFICARE NOI

Tattwa Shuddi, La Purificazione degli Elementi. E’ questo il filo conduttore del 14esimo convegno di Yoga che la Federazione Mediterranea organizza a Catania dal 28 aprile al 1° maggio. Una formula a metà tra la convention e il ritiro, offre il meglio dei due: incontri con insegnanti di altissima preparazione, pratiche attive, tempo libero condiviso con i relatori e gli altri partecipanti, un modo di immergersi nello Yoga che ricorda gli intensi ritiri indiani di apprendimento, ma con molto più comfort. La manifestazione richiama ogni anno, oltre gli iscritti alla federazione, anche praticanti di Yoga con una buona preparazione, così che le classi sono fluide, armoniche e possono entrare nel profondo della conoscenza senza essere obbligatoriamente anche per principianti. I nomi in programma si sposano ad occhi chiusi: Antonio Nuzzo e Willy van Lysbeth, Swami Asokananda, Philippe Djoharikian, Swami Joythinamayananda, Marie Rose Bardy, Barbara Woehler rappresentano il più autentico Yoga, per ritrovare la vera essenza della pratica.

L’hotel Nettuno, che ospita il convegno, ha camere singole e doppie, una bella piscina, ristorante e spazi tranquilli per praticare o meditare.

Per ricevere il programma e i costi scrivere a mediterraneayoga@gmail.com