SULLE RIVE DEL GANGE UN FESTIVAL DA SCOPRIRE

In verità non ha bisogno di essere scoperto, lInternation Yogafestival di Rishikesh è già molto conosciuto nel mondo Yoga indiano e americano.

Nel cuore dell’India più vera, proprio sulle rive della grande madre Ganga (così gli indiami chiamano il fiume sacro) lo Yoga ha, fin dal 1999, questo suo imperdibile appuntamento, quest’anno dall’1 al 7 Marzo. La sua sede storica è   presso l’Ashram Parmarth Niketan, un grande complesso con oltre 1000 stanze per chi desidera ritirarsi nel silenzio dei suoi bellissimi giardini e ritrovare l’atmosfera di un autentico ritiro indiano.

Punto di riferimento per praticanti in arrivo da  tutto il mondo, ha in programma classi di yoga, di chanting, di meditazione e conferenze fin dalle 4 del mattino; si potranno recitare testi sacri con grandi maestri, assistere alle suggestive cerimonie del fuoco, prendere parte alle performance musicali, di danza indiana e kirtan, assaporare i ritmi di vita dell’Ashram, immersi nell’atmosfera sacra dei suoi rigogliosi giardini.

Tra i tanti ospiti anche molti amici che YogaFestival ha invitato nel tempo: come Francesca Cassia e Roberto Milletti, Gloria Latham, Anand Mehrotra, Akira Watamoto, Mert Güler, Sharon Gannon, Ana Forrest.

Quest’anno, poi, si aggiunge una ulteriore motivazione per andare a Rishikesh: dopo 20 anni riapre l’Ashram di Maharishi Mahesh che nel 1968 ospitò i Beatles nel loro rivelatorio viaggio in India, che tanta influenza ebbe sulla musica che crearono dopo, negli anni a venire.

Noi ci saremo, e voi?

Iscrizioni e informazioni su : http://www.internationalyogafestival.org/