MANAS TRAYATI: LIBERA LA MENTE, PURIFICA IL CUORE

MANAS TRAYATI: LIBERA LA MENTE, PURIFICA IL CUORE

Non sono parole a caso, quelle del titolo. Fin dall’antichità si sa che certe particolari vibrazioni aiutano il corpo a ristabilire il suo proprio equilibrio e la sua armonia “sintonizzandolo” con la vibrazione dell’Universo, vibrazione che permea tutto il cosmo e in cui siamo immersi da quando esso esiste.E allora ecco Manas Trayati, un evento-convegno dedicato proprio alla riscoperta del potere del suono, della vibrazione che cura e purifica il nostro organo più sensibile, il cuore.

In sanscrito Manas vuol dire “mente” e Trayati “liberare”, dalla fusione di queste due parole nasce “Mantra”, il suono che libera la mente e purifica il cuore.
Numerose ricerche scientifiche hanno ormai ampiamente dimostrato che il corpo umano emette specifiche vibrazioni e si sintonizza su particolari frequenze da cui dipende la sua armonia e il suo equilibrio. Per questa ragione il nostro organismo è molto sensibile alle vibrazioni dei suoni che, oltre ad influenzare il nostro corpo, hanno un profondo impatto sulle nostre emozioni, la nostra mente, la salute e lo spirito.

Esiste un ponte tra la scienza moderna e le antiche tradizioni che porta alla scoperta della neurofisiologia dei suoni come veicoli di trasformazione, guarigione, longevità e consapevolezza. Lo scopriremo insieme a Manas Trayati: per la prima volta, medici, psicologi, ricercatori e mistici si riuniscono per svelare i segreti delle tradizioni millenarie e i benefici scientifici che si ottengono su corpo, mente, emozioni e spirito grazie all’uso di particolari suoni, le ultime scoperte su com la nostra mente, le nostre emozioni e il nostro corpo durante la ripetizione dei mantra, la differenza tra i diversi tipi di mantra nelle antiche tradizioni, quali usare e come usarli

Del resto, il primo suono percepito dal feto nell’utero è proprio il battito del cuore della mamma. Il ritmo del cuore della madre è il primo mantra che sentiamo prima di venire al mondo, il ritmo forte, sicuro e costante del muscolo cardiaco materno per l’inizio di una nuova vita.

Capiamo così come l’ambiente sonoro in cui siamo immersi condiziona il nostro vivere, il nostro benessere e la qualità della nostra vita.
Conoscere i meccanismi del suono, immergersi nei mantra dell’equilibrio, riconoscere come rilassare la mente con i suoni primordiali sarà di grande beneficio per una vita più serena e centrata.

L’evento si terrà a Milano il 29 febbraio 2020 presso la Casa Cardinale Ildefonso Schuster nel Salone Pio XII in via Sant’Antonio, 5 (Via Larga). Fino al 15 novembre si beneficia di una riduzione, prenotazione e biglietti su EventBrite.

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Daniel Lumera è un ricercatore spirituale, un docente, un conferenziere e un autore di molti best-sellers internazionali quali “21 Giorni per Rinascere” (il libro più venduto sul benessere in Italia, Mondadori, 2018), “La Via della Leggerezza” (Mondadori, 2019) e “La Cura del Perdono” (Oscar Bestseller Mondadori, 2017), ma è soprattutto guida e riferimento nella pratica della meditazione ed esperto nell’area delle scienze del benessere, della qualità della vita e nell’educazione alla consapevolezza. Ma soprattutto  ha dedicato la sua vita, fin qui, ad una vera ricerca per portare pace e benessere tra gli ambiti della società che più lo richiedono: in carcere, ad esempio, o nelle scuole o negli ospedali. La sua presenza è magnetica, ciò che dice e racconta suona familiare dentro e ogni incontro con Daniel finisce per essere quasi un rito di iniziazione, un momento in cui chi ascolta dice a se stesso: ecco, é così!