È STATO BELLO!

Ce l’abbiamo messa tutta per rendere questo 2021 l’anno degli specialissimi festeggiamenti per la Giornata Internazionale dello Yoga. Non era scontato, il risultato: dopo 16 mesi di chiusura del mondo degli eventi abbiamo deciso di provarci. È nata così la 7° Giornata dello Yoga DI NUOVO, INSIEME: una memoria per chi – come noi – ha attraversato lo tsunami pandemia cercando di mantenere i nervi saldi e l’attenzione desta. Ci siamo ritrovati in 1200 all’Arena Civica Gianni Brera di Milano, centro città. Distanziati, sanificati, anche mascherati ma…insieme. Il valore celebrativo dell’azione comune è andato oltre al simbolico gesto della partecipazione: ritrovarsi, parlarsi, scambiarsi idee, impressioni e condividere l’esperienza magica della pratica comune è stato davvero magico. Il merito va anche agli ospiti che hanno ben equilibrato il programma: la classe di Yoga per Tutti (Common Yoga Protocol) che il Consolato Generale dell’India con l’Unione Induista italiana ha voluto offrire è stata l’apertura dell’evento; i mantra e la musica di Nitya e Ninad di Mantra Academy, musicisti e interpreti del mondo dei mantra; e Dario Calvaruso, l’ospite misterioso e internazionale che - pur essendo una sorta di mito in tutto l’Oriente – in pochissimi conoscevano. A Dario, che ha raccolto l’entusiasta partecipazione del pubblico, il merito di aver offerto una pratica originale di Navakaraṇa, tratta da testi antichissimi e per questo molto impegnativa anche se affascinante, che ha coinvolto il pubblico attentissimo fino all’ultimo asana. Vi abbiamo incuriosito? In questa pagina trovate ancora le informazioni di base dell’evento mentre le foto e i video si trovano già nella Gallery.